La scuola incontra le istituzioni. Quinte classi della "Sciascia" in Consiglio.

1064

Alunni Sciascia in comune“La scuola incontra le istituzioni” è questo il titolo del progetto che sta portando gli alunni delle quinte classi della scuola “Leonardo Sciascia” in visita nei principali palazzi di governo.

Dopo essere stati nella sede della Provincia Regionale di Caltanissetta, venerdì scorso è toccato al Comune capoluogo dove, a ricevere i circa cento studenti nell’aula consiliare di Palazzo del Carmine, vi erano il presidente del Consiglio Comunale Calogero Zummo, il vicepresidente Calogero Rinaldi, il consigliere Ugo Lo Valvo, il capo di gabinetto della presidenza del consiglio comunale, Giuseppe Arcarese, il dirigente dell’Ente Angela Polizzi e la funzionaria Giuditta Costanzo.

Dopo un breve saluto istituzionale da parte del presidente Zummo, chi si è preso il compito di far conoscere agli alunni intervenuti il funzionamento della macchina amministrativa cittadina è stato il consigliere Calogero Rinaldi che, in maniera semplice e ironica, è riuscito a coinvolgere i giovani studenti, spiegando loro le differenze tra i vari organi di governo, le varie funzioni e i compiti che questi sono chiamati a svolgere.

Ad accompagnare gli alunni della scuola Sciascia al Comune di Caltanissetta la referente del progetto, Rossana Riggi assieme agli insegnati Carla Presidente Zummo Lo Valvo RinaldiSposito, Elga Terenzi, Cinzia Randazzo, Annamaria Fiaccabrino, Grazia Lomonaco, Giuseppa Truisi, Giuseppa Campione e Cettina Lo Santo.

Le prossime tappe per i ragazzi delle quinte classi della scuola nissena saranno le visite di Palazzo d’Orleans, sede del Governo regionale siciliano, il 18 e 19 marzo sarà la volta di Roma, dove gli alunni andranno a conoscere Montecitorio, Palazzo Madama e il Quirinale, per concludere il percorso formativo il 29 aprile con la visita di Palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea Regionale Siciliana.

 

Commenta su Facebook