La Repubblica Italiana compie 70 anni. Il Prefetto Cucinotta: “Festeggiamo un cammino che ci ha portati alla democrazia”.

Seconda giornata di celebrazioni per il 70° anniversario della Repubblica Italiana. Alla presenza del Prefetto Maria Teresa Cucinotta, delle massime autorità civili, militari e religiose e della Real Maestranza si è reso omaggio, con la Festa della Repubblica, a un cammino che dura dal 1946 e che ci ha condotti alla libertà e alla democrazia.

S.E.il Prefetto di Caltanissetta Maria Teresa Cucinotta

Medaglia d'onore a Salvatore Maira, 97 anni
Medaglia d’onore a Salvatore Maira, 97 anni

Iniziata con il  corteo delle autorità accompagnate dal Corpo bandistico San Pio X, l’alzabandiera e la deposizione, da parte del Prefetto,  di una corona d’alloro al monumento ai caduti, dove era schierato un picchetto d’onore interforze, la celebrazione è continuata all’interno della villa Amedeo dove erano allestiti alcuni gazebo delle Forze di Polizia contenenti materiale informativo istituzionale a beneficio dei cittadini.

Subito dopo sono state consegnate le medaglie d’onore, conferite dal Presidente della Repubblica,  agli eredi di quattro deportati nei lager nazisti e a un quinto deportato ancora vivente, Salvatore Maira di 97 anni, che con una certa emozione ha ritirato personalmente la medaglia ricevendo anche l’abbraccio del Prefetto Maria

Teresa Cucinotta.

A ritirare le medaglie degli altri insigniti, Francesco Belgiorno per il padre Giacomo; Maria Cancilla per il

Il dr Antonino Porracciolo, il dr Paolo Fiore e il dr Salvatore Cardinale
Il dr Antonino Porracciolo, il dr Paolo Fiore e il dr Salvatore Cardinale

padre Giuseppe;Salvatore Riggi per il padre Michele e Salvatrice Schifano per il padre Michele.

Dopo la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, il Prefetto Cucinotta ha voluto ringraziare  Carabinieri e Guardia di Finanza nelle persone dei loro Comandanti Provinciali rispettivamente col. Gerardo Petitto e col. Luigi Macchia, nonché i rappresentanti delle altre Forze dell’ordine presenti alla manifestazione. Parole di elogio anche per i suoi collaboratori che si sono spesi senza sosta per la riuscita della manifestazione.

Intervista a Giovanni Ruvolo sindaco di Caltanissetta 

Lidia Trombello e Miriam Crucillà Liceo Classico R.Settimo
Lidia Trombello e Miriam Crucillà Liceo Classico R.Settimo

Riconoscimenti anche il Capitano della Real Maestranza Calogero Castelli, il maestro Angelo Li Calsi direttore dell’Istituto Musicale V. Bellini, il presidente della Pro Loco Giuseppe D’Antona e il maestro pasticciere Lillo De Fraia che per l’occasione ha preparato una mega torta tricolore offrendone a tutti un gradito assaggio.

Nel corso della mattinata sono stati premiati anche i ragazzi vincitori del Concorso, organizzato dalla Prefettura con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale, intitolato “I 70 anni della nostra Repubblica”. Per la Scuola primaria, premiato Matteo Iacona dell’Istituto comprensivo  “Martin Luther King” di Caltanissetta. Per la scuola secondaria di I° grado, premio a Francesca Taibi della Scuola Media Statale “Paolo Emiliani Giudici” di Mussomeli.

Infine, per la Scuola secondaria di II° grado premio ex aequo a Lidia Trombello e Miriam Crucillà del Liceo Classico Ruggero Settimo di Caltanissetta.

Lidia Trombello e Miriam Crucillà prime classificate ex aequo al concorso “I 70 anni della nostra Repubblica”

Apprezzato e applaudito il concerto dell’orchestra dell’Istituto V. Bellini diretto dal maestro Angelo Li Calsi che, in conclusione, secondo un rituale ormai consolidato, ha offerto una bella interpretazione del sempre emozionante Inno di Mameli.

FOTOGALLERY

© Radio CL1 – libero utilizzo delle foto citando la fonte

 

Commenta su Facebook