La Regione interviene sulla provinciale Mussomeli-Caltanissetta. Via libera ai lavori in urgenza

45

Sarà la Regione Siciliana, tramite l’Ufficio del Genio civile di Caltanissetta, a mettere in sicurezza un tratto della strada provinciale che collega Mussomeli al capoluogo nisseno. E’ arrivato infatti il via libera ai lavori di somma urgenza per un dissesto presente al chilometro 10 dell’importante arteria viaria.

L’intervento, il cui importo complessivo finanziato dal dipartimento delle infrastrutture ammonta a circa trecentomila euro, consentirà l’uso temporaneo della strada, in attesa di un intervento più ampio sull’intera Sp 38, già programmato attraverso l’ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal governatore Nello Musumeci.

Proprio nello scorso giugno, la struttura diretta da Maurizio Croce ha proceduto all’aggiudicazione della gara per la progettazione esecutiva alla Sintagma srl di Perugia. La Provinciale, asse nodale per la circolazione nel Nisseno, presenta diffusi fenomeni di dissesto che hanno provocato nel tempo sprofondamenti della sede stradale. La causa è da addebitare alla presenza di depositi salini nel sottosuolo, che sciogliendosi al contatto con l’acqua hanno dato luogo a cavità sotterranee, smottamenti di terreno e cedimento delle strutture stradali. L’arteria è anche interessata da eventi franosi a monte e a valle, con riduzione dell’ampiezza della carreggiata e disagi per la viabilità. L’intervento finanziato mira a ripristinare la sede viaria colmando le depressioni e gli sprofondamenti oltre che le infiltrazioni delle acque piovane.

Commenta su Facebook