La processione finisce in lite, interviene la Polizia

1339

Nella serata di venerdì, intorno alle ore 20.30, i poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti in centro storico per una lite segnalata al 113 dalla figlia di una coppia di coniugi, 55 anni lei e 61 lui, a suo dire strattonati da un’altra coppia più giovane, fino a farli cadere a terra durante la processione del Venerdì Santo, il Cristo Nero.
Dopo la rovinosa caduta a terra è nata una discussione tra i due coniugi e la giovane coppia, una donna di 30 anni e un uomo di 26, nel corso della quale quest’ultima avrebbe minacciato gli altri due e la figlia. Il trentenne e la ventiseienne avrebbero anche chiamato un amico a dar loro manforte il quale si sarebbe unito al coro di minacce all’indirizzo della coppia più anziana.
Tutti i contendenti, che si accusavano a vicenda di aver innescato la lite, sono stati identificati dai poliziotti giunti sul posto ed edotti delle proprie facoltà di legge, ovvero della possibilità per loro di presentare denuncia formale in Questura.

Commenta su Facebook