La Nissa Rugby ‘corsara’ a Vittoria, coach D’Antona: “Formazione con tredici nisseni, molti giovanissimi”

539

Parte bene la Nissa Rugby nella prima giornata del campionato regionale di serie C, seconda fase. Il quindici nisseno si è perentoriamente imposto a Vittoria per 40 a 0. Prestazione brillante condita da 8 mete realizzate su un campo quasi “impraticabile”, firmate da: al 10′  Ferrara, al 12′  Letizia, al 20′ Di Prima, al 31′ Giunta; nella seconda frazione: al 10′ Giunta, al 18’ Di Prima, al 27′  Cali J. ed al 32′ Messana Dario.

Soddisfatto il tecnico Alessandro D’Antona che al termine del match ha dichiarato: “Partiamo in questa seconda fase del campionato puntando sui giovani. La formazione era composta per tredici quindicesimi da nisseni, soprattutto giovanissimi. Ottimo il risultato, ottimo il comportamento, anche se c’è tanto da lavorare. Complimenti al Vittoria, il risultato non tragga in inganno è stato un osso duro”.

Formazione: 1 Curto; 2 Ilardo; 3 Trapani; 4 Messana V.; 5 Scarlata; 6 Cali’ M.; 7 Cali’ J.; 8 Ferrara; 9 Murabito; 10 di prima ; 11 Tirrito; 12 Letizia ; 13 Palumbo; 14 Raitano ; 15 Giunta. A disposizione: 16 Messana D.; 17 Perera; 18 Nicolosi; 19  Messina; 20 Cosentino; 21 Angelini.

Nell’altra gara del girone le Aquile di Enna hanno regolato i Fenix Belpasso per 34 a 10.

Di ben altro tenore il risultato delle Cerbere. La formazione femminile impegnata in coppa Italia a Ragusa è incappata in una “classica” giornata nera ed ha rimediato una sconfitta, per 61 a 0, contro l’Amatori Ladies Catania.

 

 

 

 

Commenta su Facebook