La Nissa ottiene un buon pari contro la Folgore. Decisive le parate di Ammendola

1734

(di Vincenzo Di Maria) Finisce in parità 1 a 1 la sfida tra Nissa e Folgore; Ancora una volta a condizionare la qualità della ajaxmail-69partita è stato il rettangolo di gioco, parecchio allentato a causa della pioggia abbondante. Provvidenziale Marco Ammendola autore di almeno 6 parete salva risultato; Gli ospiti, infatti, sono andati vicinissimi al gol in molte occasioni sia nel primo che nel secondo tempo, ma l’estremo difensore biancoscudato oggi era davvero in giornata di grazia negando la gioia della rete agli avversari. Andando alla cronaca, parte forte la Folgore al 7′ la conclusione al volo di Accetta termina di poco a lato. Al 9′ ancora i rossoneri, Erbini serve in area Seckan la conclusione viene deviata in angolo da Ammendola. La Nissa non riesce ad alzare il proprio baricentro, con gli ospiti aggressivi sui portatori di palla e più imprevedibili con Bono ed Erbini a supporto di Seckan, non riuscendo a dare punti di riferimento alla retroguardia nissena. Al 25′ ancora la Folgore in avanti, Bono verticalizza per Seckan, ma ancora una volta Ammendola legge la traiettoria anticipando in uscita bassa l’attaccante pronto a depositare in rete. Tre minuti più tardi ci prova Bono tutto solo davanti al dischetto, ma Ammendola dice no!

Nella ripresa, il campo è decisamente più allentato, ma il direttore di gara dice che si può ajaxmail-66giocare. La Nissa nella ripresa gioca decisamente meglio, l’ingresso di Martorana da imprevedibilità e profondità. Prima occasione dalle parte di Iacono, è di Costanzo conclusione di testa viene deviata in angolo dal portiere. Al 7′ si affaccia in avanti la Folgore sempre con Seckan, doppia conclusione sotto porta ma Ammendola nega ancora la gioia del gol. Al 13′ arriva la rete del vantaggio per la Nissa, Baracchini serve in profondità Martorana che, anticipa il portiere in uscita, quest’ultimo commette fallo atterrando l’eterno nisseno. Dal dischetto si porta lo stesso Martorana che trafigge il portiere. La Folgore non ci sta e si spinge in avanti nel tentativo di raddrizzare il punteggio. Al 24′ ancora Seckan tutto solo davanti Ammendola si fa ipnotizzare facendosi parare la conclusione. Al 40′ arriva il pari, sugli sviluppi di un calcio d’angolo di testa sul secondo palo si fa trovare pronto Lo ajaxmail-68cascio che di testa deposita in rete. Gli avversari mai domi provano a portare a casa l’intera posta in palio con Prestia, entrato nella ripresa, la conclusione defilata all’interno dell’area viene neutralizzata ancora  Ammendola che mette il punto alla partita. Finisce cosi in parità la partita con il rammarico per gli ospiti, più pericolosi sotto porta; mentre in casa Nissa si allunga a 7 la striscia dei risultati utili consecutivi, con mister Sferrazza obiettivo nel confermare la buona organizzazione degli avversari, anche se l’impresa era davvero ad una mangiata di minuti. Adesso testa alla trasferta di Mussomeli, gara impegnativa ma non proibitiva per i ragazzi di mister Sferazza che vogliono continuare a stupire.

 

Commenta su Facebook