La Nissa esce sconfitta a Marineo. Per i biancoscudati un autogol e un rigore sbagliato

La Nissa perde 1 a 2 a Marineo una partita che ha visto lottare i biancoscudati dal primo all’ultimo minuto con numerose occasioni per andare in vantaggio nel primo tempo.
Una sfortunata deviazione di Santamaria ha consentito al Marineo di passare in vantaggio e poco dopo raddoppiare sugli sviluppi di un calcio d’angolo con una disattenzione in marcatura. Ad accorciare le distanze al 47′ del primo tempo Priola per la Nissa.
Nel secondo tempo grande rammarico per il rigore mancato nel finale da Seckan che si è visto parare il tiro dal portiere avversario (tra i migliori in campo).
Commenta su Facebook