La ministra Lamorgese positiva al covid, sospeso il Consiglio dei ministri. In isolamento Di Maio e Bonafede

83

Il Consiglio dei ministri è stato sospeso perché le ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, presente alla riunione, ha appreso di essere positiva al Covid, e ha dunque abbandonato il Cdm. Fonti di governo – come riporta il sito di Repubblica – raccontano che la responsabile del Viminale avrebbe appreso di essere positiva da un articolo online di un giornale. Lamorgese si era sottoposta a tampone molecolare questa mattina presso gli uffici del ministero dell’Interno, una routine che si ripete ormai ogni dieci giorni: prima di quello di stamattina ne ha fatti almeno altri dieci.

Per precauzione, i ministri degli Esteri Luigi Di Maio e della Giustizia Alfonso Bonafede, vicini di posto di Lamorgese, hanno anche loro abbandonato palazzo Chigi per porsi in isolamento fiduciario.

Nel frattempo sono stati subito disposti tamponi per tutti i partecipanti al Consiglio dei ministri.

Commenta su Facebook