La Guardia di Finanza al mercatino di Pian del Lago sequestra centinaia di capi contraffatti

709

I finanzieri del Nucleo Mobile della compagnia di Caltanissetta, nell’ambito di servizi volti alla repressione ed al contrasto della contraffazione e della pirateria audiovisiva, hanno attenzionato il mercato settimanale di Pian del Lago. Un’attività iniziata al mattino presto, attraverso l’impiego di agenti in borghese, con il compito di monitorare ed osservare il movimento di persone e di merce nella fase di allestimento delle postazioni di vendita da parte degli operatori commerciali. Non appena si è avuta contezza della presenza di prodotti contraffatti è scattata l’attività, un blitz che ha portato al sequestro di circa n. 70 borse e borsellini, n. 370 paia di scarpe, di note griffe nazionali ed internazionali, nonché di circa n. 900 supporti audiovisivi cd/dvd illecitamente riprodotti relativi a brani musicali, film o di giochi per consolle “pirata”. Una intensificazione fortemente voluta in attuazione delle linee guida per l’anno in corso: contrastare ogni forma di illecito che penalizzi il mercato legale e la crescita economica del paese.  I soggetti, prevalentemente extracomunitari, tra cui una donna, sono stati denunciati alla competente autorità giudiziaria per contraffazione e ricettazione. Durante la settimana, le pattuglie impegnate nel controllo del territorio, hanno fermato   2 giovani intenti ad assumere stupefacente,  che sono stati segnalati al prefetto di Caltanissetta. Sono stati elevati anche 11 verbali per infrazione al Codice della Strada.

Commenta su Facebook