“La Grande Piazza”. Aggiudicati i lavori per abbattere l’edificio di largo Barile

2631

Via libera ai lavori di demolizione del palazzo di Largo Barile antistante Palazzo Moncada. Il dirigente dell’assessorato ai Lavori Pubblici, Giuseppe Tomasella, ha infatti aggiudicato in via definitiva l’appalto per la demolizione a una ditta edile di Gela, la “F.M.S. Costruzioni generali Srl” che con il ribasso del 24,9% si era aggiudicata la gara aperta bandita dal comune.

La demolizione rientra nel più ampio progetto della “Grande Piazza”, che prevede in largo Barile la realizzazione di una piazza.

La somma a base d’asta, su cui la ditta ha effettuato il ribasso, era inizialmente di 67 mila euro che con il ribasso del 25% sono diventati poco più di 50 mila euro. A questi vanno aggiunte le somme per gli oneri di sicurezza, non soggetti a ribasso, pari a circa 10 mila euro e le somme a disposizione dell’amministrazione Comune, tra le altre cose, per il trasporto degli inerti in discarica. Anche queste somme non soggette a ribasso e pari a circa 27 mila euro.

L’importo complessivo dei lavori ammonta dunque a 105.820 euro. Alla gara, pubblicata in Gazzetta ufficiale si erano presentate 26 ditte.

A dare il via al procedimento era stata la precedente amministrazione, che aveva impegnato le somme con una determina dirigenziale del 3 dicembre 2012. A seguire venne individuato il Rup nell’ingegnere Edoardo Garito e quindi inserite le somme nel bilancio di previsione. Esperita la gara adesso nulla osta alla consegna dei lavori per l’avvio della demolizione.

Commenta su Facebook