La De Amicis di Santa Barbara rimarrà una scuola. La Giunta annuncia la fine dei lavori

2789

La giunta comunale di Caltanissetta smentisce le ricostruzioni circolate in queste settimane in città circa una destinazione diversa da quella prevista per la ristrutturata scuola “E. De Amicis” di Santa Barbara e contestualmente comunica la fine dei lavori di ristrutturazione.

“In data 5 Aprile – affermano il sindaco Ruvolo e la Giunta – sono terminati i lavori relativi alla messa in sicurezza, prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi, anche non strutturali, dell’edificio scolastico “ E. De Amicis” del Villaggio Santa Barbara. Le opere sono state eseguite in 226 giorni per un importo complessivo dei lavori pari a €938.000,00, grazie al finanziamento ottenuto a valere sulla programmazione 2007-2013. Pertanto l’edificio sarà restituito alla piena fruibilità (secondo la destinzione d’uso per la quale è stato realizzato) degli abitanti del Villaggio Santa Barbara e dell’Istituto Comprensivo Statale “V.Veneto”, di cui la scuola ne fa parte.”

Per tal via vengono implicitamente smentite le voci che come detto sono circolate negli ultimi giorni. In particolare un’interrogazione del gruppo “Caltanissetta Protagonista” e una petizione di Fratelli D’Italia che nascevano dal sospetto, più o meno esplicitato, che l’edificio dovesse essere destinato all’accoglienza di migranti. Prese di posizione che scaturirono dalla notizia, mai smentita, che nelle aule scolastiche fossero stati effettuati gli allacci di acqua e gas.

Ad ogni modo, il comunicato ufficiale della giunta municipale è netto e chiaro: il plesso sarà consegnato all’istituto comprensivo “Vittorio Veneto” guidato dal dirigente Mario Cassetti.

Commenta su Facebook