La “Dante Alighieri” bandisce il premio Leonardo Sciascia 2016 destinato agli studenti

872

Il  Comitato  Provinciale  della  Dante  Alighieri  di  Caltanissetta  bandisce  il  premio di  cultura  Leonardo Sciascia  2016  sui  seguenti  temi:

1.  Leonardo  Sciascia e Caltanissetta.

2.   In   occasione   dei   sessant’anni   dalla   pubblicazione   del   romanzo   “Le parrocchie di Regalpetra”   e   dei   cinquant’anni  di  “A ciascuno il suo”,  esamina  uno  dei  due  romanzi  ed  esprimi  le  tue  considerazioni  in   proposito.

3.  Leonardo  Sciascia  scrittore europeo.

Potranno partecipare  gli  studenti  soci  della  Dante  delle  scuole  di  ogni  ordine  e  grado  singolarmente  o   in   gruppo   con   elaborati   scritti   (poesie,   racconti,   saggi   critici)   della   lunghezza   massima   di   10   cartelle;   prodotti   multimediali   (cd,   dvd,   ecc.),   cortometraggi,   brani   musicali   della   durata   massima   di   cinque   minuti, elaborati  grafici  o  pittorici,  dipinti,  fumetti,  sculture,  scenografie  ispirati  ai  libri di  Sciascia.

I lavori,   debitamente   firmati,   dovranno   essere   inviati   entro   e   non   oltre   il   31   Ottobre   2016   attraverso   i   docenti   responsabili   di   ogni   singola   scuola   o   inviati   a   Prof.   Maria   Luisa   Sedita   Migliore,   Presidente   Società   Dante   Alighieri   Comitato   di   Caltanissetta   Via   Libertà,   114   –   93100   Caltanissetta.   Sugli   stessi   o   su   foglio   allegato,   in   caso   di   gruppi   numerosi   o   intere   classi,   dovranno   essere   indicati:   nome,  cognome,  classe  e  scuola  di  appartenenza,  numero  della  tessera  Dante  allegata  in  fotocopia.

Una   commissione   di   esperti   appositamente   nominata   esaminerà   i   lavori   pervenuti   nelle   varie

sezioni  ed  assegnerà  i  premi  come  segue:

• 1°  Premio:  una  macchina  fotografica  Reflex  1200D;

• 2°  Premio:  un  tablet  10”;

• 3°  Premio:  un  Hard  disk  esterno  1  tb.

Alle  scuole  vincitrici  sarà  consegnata  una  targa  di  riconoscimento,  a  tutti  attestati  di  partecipazione.   Il  giudizio  della  commissione  è  insindacabile.

I lavori   premiati   saranno   presentati   durante   il   Convegno   di   studi   sull’illustre   scrittore con la partecipazione  di  docenti ed  esperti  di  varie  università  italiane  e  straniere  che  avrà  luogo  nel  mese  di Novembre.

Commenta su Facebook