La curva del covid ancora in discesa in provincia di Caltanissetta. Nel capoluogo e in altri centri 80 percento di vaccinati

Sono 267 i positivi in provincia di Caltanissetta, in lieve calo rispetto alla giornata di ieri. In decremento anche il numero di casi giornalieri. Nelle ultime 24 ore riscontro di 14 pazienti positivi al SARS CoV-2, tutti in isolamento domiciliare: 9 pazienti di Gela, 3 di Caltanissetta, 1 di Marianopoli e 1 di Mussomeli. Ricoverati in degenza ordinaria 4 pazienti positivi al SARS CoV-2: 2 di San Cataldo, 1 di Gela e 1 proveniente da fuori provincia. Dimessi dalla degenza ordinaria: 2 pazienti di Gela, 1 di Butera, 1 di Milena e 1 di Serradifalco. Guariti da Covid: 8 pazienti di Gela, 5 di Serradifalco, 2 di Niscemi e 1 di Butera

I dati del contagio in provincia fanno segnare numeri al momento rassicuranti. Nel Capoluogo i positivi sono in tutto 52; 103 a Gela, 22 a Niscemi; 13 a San Cataldo.

Caltanissetta ha raggiunto l’80 percento di popolazione vaccinata almeno con una dose. E’ quanto ha comunicato il sindaco Roberto Gambino mostrando su Facebook la nota ufficiale dell’Asp2 di Caltanissetta. A Serradifalco è stato superato l’80 percento di vaccinati. A Delia il 76 percento, a Sommatino il 79. “Una buona percentuale di vaccinati – si legge nella nota del direttore generale Caltagirone – permetterà di ridurre il valore dell’indice RT, l’indicatore del numero di persone che vengono contagiate in media da una persona infetta in un determinato lasso di tempo”.

Commenta su Facebook