La crisi di maggioranza nasce dentro il Polo Civico. Licata dà un cinque all'amministrazione

1364

“Per noi la crisi è già aperta. Parlo per me, certamente per un altro consigliere, Linda Talluto, ma credo che anche altri possano condividere questa posizione”. Così il consigliere del Polo Civico Salvatore Licata, eletto nelle fila di “Patto etico Responsabile”, nonché coordinatore dell’intergruppo del Polo Civico, ha aperto la “crisi” politica in seno all’Alleanza per la città che in consiglio comunale sostiene il sindaco Giovanni Ruvolo. Licata è certamente sostenuto in tale posizione dalla consigliera Linda Talluto ma anche altri potrebbero aggregarsi.
Lo ha fatto dai microfoni di Radio CL1 durante la trasmissione Tony Accesi, alla quale ha partecipato insieme al coordinatore cittadino del Polo Civico, Ruben Giamporcaro ed ai segretari degli altri partiti di maggioranza, Felice Dierna per l’Udc e Ivo Cigna per il PD.
E così è andato in scena l’imprevisto. Mentre Dierna assegnava voto 8 all’amministrazione Ruvolo, Licata dopo una serie di critiche ha dato un 5 dichiarando che “la crisi è aperta”, davanti al coordinatore del Polo Civico.
Licata è partito dall’analisi dei problemi in seno alla Polizia Municipale, “un corpo che non è disorganizzato, ma non organizzato. Quasi che tale situazione faccia comodo a qualcuno”, ovvero che nell’assenza di ufficiali i poteri vengano accentrati da una persona sola al comando.
Poi le critiche alla squadra di governo della città e al “dirigismo” dei dirigenti, individuato da Licata quale il vero “male” dell’amministrazione, che si supera con “l’autorevolezza della politica”. autorevolezza che per il consigliere più votato di tutto il Polo Civico evidentemente è mancata.
“Condivido il pensiero manifestato in radio dal collega Salvatore Licata, che seppur appartenente formalmente alla Maggioranza, di fatto sembra essere il tredicesimo Consigliere d’Opposizione alla Giunta Ruvolo” – così il Consigliere Comunale di Forza Italia, Oscar Aiello, commenta le dichiarazioni pronunciate dal Capogruppo del Patto Etico, Salvatore Licata, che nel corso di un dibattito radiofonico, in presenza del Coordinatore del Polo Civico e degli alleati UDC e PD, ha criticato a 360 gradi l’Amministrazione Comunale, chiedendo di rivedere gli Assessori.
“Sentire un Consigliere di maggioranza criticare pesantemente il Sindaco invece di sostenerlo – dichiara Oscar Aiello – conferma ed avvalora ciò che con Forza Italia vado dicendo da tempo: questa Amministrazione fa acqua da tutte le parti!”
“Le critiche rivolte alla Giunta Ruvolo dal collega Licata, di cui apprezzo l’onestà intellettuale – ribadisce il Consigliere Aiello – confermano che tra la Maggioranza va maturando la consapevolezza che qualcosa a Palazzo del Carmine non funziona. Auspico che anche altri Consiglieri che sostengono il Sindaco – conclude l’esponente di Forza Italia – aprano gli occhi, allineandosi alle condivise posizioni di Salvatore Licata”.

Commenta su Facebook