La campagna vaccinale in provincia di Caltanissetta. Quasi 90 mila le dosi somministrate

Sono 88 mila 940 le dosi di vaccino anti covid (tra prime e seconde dosi) somministrate in provincia di Caltanissetta dall’inizio della campagna vaccinale. Di queste più di 30 mila inoculazioni sono state eseguite presso l’hub vaccinale del Cefpas. Più di 20 mila dosi sono state somministrate nel mese di maggio delle quali soltanto 2056 sono prime dosi di AstraZeneca, 766 seconde dosi del siero anglo-svedese e la restante parte sono dosi di vaccino Pfizer. E’ il segno di un’accelerazione della campagna di immunizzazione di massa dopo l’apertura alla popolazione target sopra i 50 anni che da oggi può vaccinarsi solo dietro prenotazione. E’ stato infatti sospeso l’open day in tutta la Sicilia e chi vuole sottoporsi al vaccino può prenotare nel portale della Regione. Stessa possibilità a partire da oggi per i quarantenni senza comorbilità. I dati sono stati diffusi dall’Asp2 di Caltanissetta con l’ultimo report sulle vaccinazioni. 

A Caltanissetta sono state somministrate complessivamente 18 mila 564 prime dosi e 8949 seconde dosi. Il capoluogo è quello con il maggior numero di vaccinati seguito da Gela con 11965 prime dosi effettuate e 4762 seconde dosi. Con l’apertura del nuovo Hub al PalaCossiga nella città del Golfo si attende adesso un recupero. Va però sottolineato che il bacino di Gela è servito anche da Niscemi con 3mila 544 prime dosi e 1429 seconde dosi.

La fascia d’età maggiormente immunizzata è quella 60-69 anni in provincia con 14451 prime dosi e 4139 seconde dosi. A seguire nell’ordine la fascia 70-79 anni, la fascia 50-59 e quella degli over 80.

 

Commenta su Facebook