"La A-19 si sta sbriciolando, inammissibile". Il Procuratore Lari sul sequestro del viadotto

643

“Non è possibile che l’autostrada Palermo-Catania si stia sbriciolando in questo modo. E’ semplicemente inammissibile”. Lo ha detto all’Adnkronos il Procuratore capo di Caltanissetta, Sergio Lari che coordina l’inchiesta sul sequestro di un tratto di autostrada, il viadotto Ponte Cinque Archi, sulla Palermo-Catania. “Si tratta di un sequestro probatorio – spiega Lari – Avevamo chiesto il provvedimento da tempo, ma ci è stato accolto solo ora. Ma quel tratto di autostrada era già stato chiuso lo scorso 7 maggio proprio per il pericolo di crolli. Adesso faremo degli accertamenti”.

Commenta su Facebook