Kalat Nissa film festival. Grandi numeri e nomi, tanta partecipazione. Dal 27 al 29 giugno.

1588

Campisi - Kalat Nissa Film FEstival - BarbieriGiorno 07 Giugno 2013 si è tenuta alle ore 10:30 presso la Sala Gialla del Comune di Caltanissetta, una conferenza stampa sull’evento nominato: “3° Kalat Nissa Film Festival”, fortemente voluta dal Sindaco di Caltanissetta Dott. Michele Campisi. La manifestazione internazionale del cortometraggio, si svolgerà nei giorni 27-28-29 Giugno lungo Corso Umberto I, detto Grande Piazza a Caltanissetta.

Il Kalat Nissa Film Festival, organizzato dall’Associazione cinematografica e culturale “Laboratorio dei sogni” è patrocinato al momento dal Comune di Caltanissetta, dalla Soprintendenza dei beni culturali di Caltanissetta e dall’Istituto Luca Pignato; sono ancora in attesa di notifica i patrocini richiesti alla Camera di commercio, alla Regione siciliana ed all’Unicef Comitato provinciale. Presenti in sala il Presidente dell’Associazione Laboratorio dei sogni Arch. Fernando Barbieri, la referente alle pubbliche relazioni Prof.ssa Laura Abbaleo, il sindaco di Caltanissetta dott. Michele Campisi, l’ Assessore alla cultura Prof.ssa Laura Zurli, i dirigenti Dott. Ippolito Cucchiara e la Dott.ssa Angela Polizzi ed in rappresentanza del comando dei vigili urbani il Vice Comandante Danesi.

Alla conferenza stampa è intervenuto anche Alessandro Caiuli in rappresentanza della giuria tecnica del Kalat Nissa Film Festival e i due Presidenti delle Associazioni partner del KNFF Geom. Giuseppe Middione Vespa club Caltanissetta, che si curerà all’interno della manifestazione cinematografica, di una sfilata di Vespa storica, veicolo per antonomasia Italian style ed il sig. Salvatore Buccoleri, Associazione familiari Alzheimer, che offrirà nei giorni del 27/06 e 28/06 dalle ore 16:00 alle ore 20:00 presso il Circolo dei nobili un servizio di screening gratuito per il rilevamento dei prodromi dell’Alzheimer. In sala anche la giuria studenti Bambini Giuriacomposta da dodici ragazzi dai sei ai dodici anni e dai tredici ai diciannove, rappresentanti l’eccellenza scolastica del territorio nisseno: Nicolò Barbieri, Giuseppe Giorgio, Federico Giunta, Alessio Limuti, Elia Miccichè, Giorgia Montoro, Kevin Pernaci, Giovanni Provinzano, Alice Talluto, Salvatore Ventura, Simone Ventura, Diego Vilardo. L’Assessore Laura Zurli ha sottolineato l’importanza di coinvolgere in un progetto di didattica di laboratorio, come quello che è stato portato avanti dall’Associazione Laboratorio dei sogni le nuove generazioni che devono affezionarsi al loro territorio e comprenderne le radici storiche e culturali, nell’ottica di un futuro potenziamento dei talenti e delle attitudini di ogni individuo. Inoltre, l’Assessore ha sottolineato quanto sia importante agire secondo una logica di integrazione delle competenze cittadine con la finalità di potenziare le risorse del territorio attraverso le risorse umane di cittadini che sanno mettersi in gioco con impegno e dedizione e confrontarsi con l’Amministrazione in modo propositivo piuttosto che polemico.

In sala si è riscontrata la presenza di un congruo numero di artisti, tra registi, attori, musicisti e tecnici del settore cinematografico, come operatori cinematografici audio e video. Altro partner della manifestazione i ragazzi del QR Cultura di Caltanissetta, rappresentati per l’occasione dalla Dott.ssa Ombretta Petitto e dalla Dott.ssa Daniela Zagarrì.

Il Sindaco ha manifestato la propria soddisfazione nell’aver riscontrato negli ultimi tempi un rinnovato interesse dei cittadini nisseni nei confronti della propria città che tuttavia ha diverse problematiche che vanno considerate e valutate per superare gli ostacoli. E’ necessario l’impegno di tutti per costruire nuove basi per una rinascita della città, cosa che sicuramente non è semplice, ma non impossibile. L’Amministrazione si sta spendendo per effettuare questo tipo di pianificazione per uno sviluppo economico del territorio nisseno, al fine di bloccare il triste abbandono del territorio da parte delle nuove generazioni.

Oggetto della conferenza stampa: la socializzazione dei dati del festival alla cittadinanza. • 27-28-29 Giugno “3° Kalat Nissa Film Festival” 2013 Festival Internazionale del cortometraggio.

Una manifestazione che in soli 3 anni di vita è riuscita a raggiungere la ribalta internazionale e uscire fuori dai confini

italiani portando il nome della nostra Città e della Provincia di Caltanissetta in 72 Paesi del Mondo. Il 3° Kalat Nissa Film Festival ha visto in concorso in questa terza edizione 215 cortometraggi da 28 Nazioni di tutto il mondo: 34 sono i finalisti e 15 infine le nomination. Oltre 100 cortometraggi sono opere presentate da professionisti affermati nel campo cinematografico. La maggiore affluenza di lavori è ovviamente italiana, ma si annoverano iscrizioni anche da Francia, Germania, Spagna, Svizzera, Austria, Belgio, Polonia, Regno Unito, Argentina, Iran, Israele, Siria, Russia, Stati Uniti, Brasile, Australia, Korea del Sud, India, Cina, ecc. Questi risultati sono stati resi pubblici anche grazie al rinnovato sito ufficiale: www.kalatnissafilmfestival.it che conta ormai più di 210.000 contatti .

Gli organizzatori hanno richiesto ai mezzi stampa ed alle tv che sono interessate ad effettuare dei servizi video sulla manifestazione, di servirsi degli appositi moduli di richiesta di accredito stampa o media, scaricabili dal sito ufficiale KNFF (sotto la voce news). Non sarà possibile altrimenti, per motivi organizzativi avere la possibilità di effettuare interviste alle star presenti per l’occasione. Della manifestazione cominciano a parlare anche i media che si trovano fuori dei

confini Regionali: • la rivista nazionale Tutto Digitale ogni anno compreso il 2013 ha conferito alla manifestazione il premio qualità Top Video e si è curata della pubblicazione del bando del festival. Nel n. 79 è possibile leggere appunto una recensione sul Kalat Nissa Film Festival • è stato mandato in onda un servizio durante la trasmissione Uno Mattina Caffè giorno 15 Agosto 2012 • è stato invitato il presidente dell’Associazione Laboratorio dei sogni direttamente presso gli studi RAI di Saxa Rubra a registrare un intervento sulla manifestazione alla trasmissione Uno Mattina Caffè per il 10 Giugno 2013. Si renderà nota la data di trasmissione con una successiva nota per la stampa

• la rivista Backstage ha scritto una recensione sul Premio GTCS che per la prima volta in Italia verrà consegnato durante il KNFF 2013 da Simone Corelli, in rappresentanza del gruppo di lavoro GTCS: Gruppo Tematico per la Cinematografia Sonora Queste testimonianze importanti non sono soltanto un onore per la manifestazione in oggetto, ma costituiscono anche un ottimo veicolo promozionale per la città di Caltanissetta che, con l’impegno di un investimento su di attività, come quella proposta, potrà prevedere un piano di sviluppo con nuove offerte turistiche e culturali. Durante i tre giorni di Festival la cittadinanza potrà degustare presso i gazebo che verranno collocati lungo la Grande piazza prodotti di eccellenza del nostro territorio, offerti dal panificio Santa Rita e degli ottimi cannoli siciliani a cura del pasticcere nisseno Lillo De Fraia, insignito di recente della Stella al merito del lavoro “Tornando al concorso -come ha detto il Presidente Fernando Barbieri- il festival ha mantenuto per l’edizione 2013 lo schema già collaudato l’anno scorso con la divisione per categorie e sezioni.

Ci sono comunque delle novità perché tra le categorie ne è stata annoverata una nuova per le emittenti televisive pubbliche e private nominata “Gli occhi sul mondo”. All’interno di questa categoria si trova al momento in nomination Rai 2 redazione Voyager, con un cortometraggio sui campi di concentramento di Auchwitz”.

Del festival inoltre, una cosa molto apprezzata è il trofeo simbolo con cui si premia il vincitore assoluto, cioè l’Antenna d’oro che rappresenta l’antenna RAI realizzata su disegno esclusivo della ditta Bellia di Riesi. Location dell’evento sarà la Grande Piazza di Caltanissetta. Il carissimo Giovanni Nanfa è il Direttore artistico del Kalat Nissa Film Festival e sarà anche il presentatore delle tre serate cinematografiche, affiancato il 27 ed il 28 dalla bella Antonella Catanese ed il 29 dalla amatissima Rosaria Renna.

Per tutte e tre le serate vi sarà uno scintillante “red carpet” dove sfileranno gli artisti prima di entrare nel vivo della manifestazione. Nella serata finale, rigorosamente di gala, si apprezzerà l’opera del vincitore  verranno effettuate le premiazioni alla presenza di illustri ospiti come Andrea Roncato, Ugo Gregoretti, Sara Maestri, Barty Colucci, Salvatore Lazzaro, Raimondo Todaro.

Ancora una novità: la selezione dei cortometraggi vincitori dell’edizione 2013 andrà a rappresentare il Kalat Nissa Film festival nuovamente a Budapest in Ungheria in occasione del Mittel Cinema Fest. Infine, durante la conferenza gli organizzatori dell’ evento in oggetto hanno ringraziato pubblicamente il sindaco Dott. Michele Campisi, per la disponibilità a rendere il Kalat Nissa Film Festival un impegno istituzionale al pari di altri eventi ormai consolidati nel calendario annuale della città di Caltanissetta. Riconoscimento di merito e gratitudine anche agli amici sponsor privati, titolari di aziende non solo nissene, ma anche romane ed ungheresi, che hanno contribuito a sostenere questa manifestazione e al Consiglio Direttivo dell’ Associazione Laboratorio dei sogni composto oltre che dal Presidente Fernando Barbieri anche da Ivana e Laura Abbaleo, Angelo Gueli, Rosaria Santagati.

Commenta su Facebook