Itinerari urbani con bus navetta. "Passio Picta" attraversa i luoghi dell'arte nissena

954

Dopo il successo delle prime due Edizioni della manifestazione “Itineraria Urbana”, l’Associazione Alchimia col patrocinio e sostegno del Comune di Caltanissetta e la collaborazione di diversi Enti, Istituzioni pubbliche e Associazioni Culturali (Servizio Turistico Regionale di Caltanissetta, Museo Diocesano del Seminario “G. Speciale”, Pro Loco Caltanissetta e Associazione A.te.pa) ha organizzato per sabato 21 marzo il percorso “Passio Picta” finalizzato a riscoprire il volto sacrale della città visibile nelle rappresentazioni artistiche della Passione di Cristo presenti nelle chiese ed edicolette votive dei quartieri del centro storico. 
L’Assessorato Creatività e Cultura ha sostenuto l’iniziativa per offrire alla cittadinanza, prima dei riti della Settimana Santa, attività parallele di preparazione agli eventi tradizionali, con circuiti di conoscenza dei beni culturali.
L’itinerario avrà inizio alle 16.30 presso la chiesa di Santa Flavia e si snoderà per le principali vie e vicoli della città, vedendo come tappe della visita la chiesa di Piedigrotta, l’edicola della Madonna della Pietà, Santa Maria la Nova e Cripta, Palazzo Moncada, Santa Croce e Museo Diocesano. Il percorso sarà animato dall’ascolto di canti della tradizione pasquale siciliana. La partecipazione è libera.
È a disposizione dei partecipanti un bus navetta che partirà dal Viale Regina Margherita in prossimità del Seminario Vescovile alle 16.15 diretto a Santa Flavia con costo di euro 1,70.
A darne notizia è l’assessore alla creatività e cultura, Marina Castiglione
locandina passio picta

Commenta su Facebook