IPAB San Cataldo. Prima del passaggio al Comune, il Commissario chiede parere alla Regione

433

Problematica Ipab a San Cataldo, interviene il commissario ad acta, Licia Messina, al Consiglio comunale convocato sul tema. Il Commissario ha dichiarato di avere chiesto alla Regione un approfondimento sull’ipotesi di estinzione dell’ente, da cui scaturirebbe il passaggio del patrimonio e dei lavoratori al Comune. Il commissario vuole diradare possibili dubbi e l’approfondimento chiesto alla Regione sposta in avanti il pronunciamento del civico consesso, inizialmente previsto il 17 novembre.

“Ho sentito l’esigenza di vederci chiaro – ha dichiarato il Commissario Messina – anche per le conseguenze che tale provvedimento potrebbe avere in futuro. Mi sono messa in contatto con i funzionari regionali, ricevendo assicurazioni sulla celerità del parere”. Il Vice Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Lombardo ha letto il documento da inviare alla Regione, con cui il consiglio si dice favorevole all’estinzione dell’IPAB, ma esprime perplessità circa la presenza di immobili in territorio di Caltanissetta, oltre alla necessità che dopo il passaggio al Comune, la Regione continui ad assicurare il contributo economico per i lavoratori.

Commenta su Facebook