Investito mentre fa l’autostop. L’amministrazione di Delia si fa carico dei funerali

817
“La cerimonia funebre per il nostro Cittadino Franco Ferrante sarà celebrata domani alle ore 15:30 presso la Chiesa dell’ Itria. L’ Amministrazione comunale si farà carico, tramite apposito atto d’ indirizzo, di tutte le spese funebri nonchè della concessione del loculo cimiteriale. La Banda Petiliana effettuerà il servizio a titolo gratuito”. Così il sindaco di Delia, Gianfilippo Bancheri annuncia la celebrazinoe dei funerali dell’uomo travolto e ucciso da due auto lunedì sera sulla strada che collega Delia a Canicattì.
Conosciuto da tutti come Franco “L’Onorevole”, il 47enne di Delia era ben voluto dalla sua comunità. E’ stato travolto e ucciso da un’autovettura nel buio della strada. Una seconda auto lo avrebbe poi calpestato . Sono intervenuti i carabinieri di Delia per i rilievi, un’autoambulanza del 118 dell’ospedale civile Barone Lombardo di Canicattì ma per l’uomo ormai non c’era più nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione la vittima nel tentativo di chiedere un passaggio verso casa si sarebbe messo sulla traiettoria del mezzo che l’ha investito in pieno nonostante il tentativo di scansarlo. La vittima era molto conosciuta a Delia e Canicattì dove si recava ogni giorno a piedi o con passaggi. Sul luogo dell’incidente si è subito recato ieri sera anche il sindaco di Delia, Gianfilippo Bancheri.
Commenta su Facebook