Investimenti per 4.000.000 di euro per le imprese associate alla CNA di Caltanissetta

778

 

Bando Inail – Incentivi alle imprese per la sicurezza sul lavoro. Per incentivare le imprese a realizzare interventi per il miglioramento della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. INAIL concede contributi per progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale. Tipologia dei progetti A. Progetti di investimento (es. installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature). B. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (es. adozione ed eventuale certificazione di un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro). Destinatari Imprese, anche individuali, iscritte alla C.C.I.A.A. Contributi In conto capitale, pari al 50% del costo del progetto. Contributo massimo: 100.000 euro. Contributo minimo: 5.000 euro.

Il Direttore Pasquale Gallina dice: “la CNA di Caltanissetta ancora una volta si dimostra leader nell’utilizzo dei fondi messi a disposizioni nelle diverse misure agevolate per le proprie imprese. I numeri parlano da se, attivazione di circa 4.000.000,00 di euro di investimenti di cui circa 2.000.000 € concessi a fondo perduto per la realizzazione degli stessi, in termini percentuali abbiamo intercettato il 12% del totale della quota  messa a bando per tutta la Regione Sicilia, a livello provinciale abbiamo inserito circa l’80% delle pratiche rientrate tra quelle finanziate. Non possiamo che essere orgogliosi dell’eccellente lavoro fatto per le nostre imprese e per l’economia di tutta la Provincia di Caltanissetta.

Continua il Presidente Terenzio Alio “confermiamo il ruolo che si è ritagliata la CNA di Caltanissetta a livello Regionale nel settore dei servizi alle imprese in particolare sui bandi agevolati che oggi più di ieri servono alle PMI da una parte per mantenerli aggiornati in questo caso specifico sulla sicurezza dall’altro portando nelle aziende risorse economiche, rare di questi tempi, in questo caso messe a disposizione dall’INAIL”. Un grazie a tutta l’organizzazione che ha saputo indirizzare e guidare le nostre imprese e un ulteriore grazie alle nostre imprese che ci hanno dato ancora una volta la loro fiducia.

Commenta su Facebook