Integrazione oraria treno-autobus per gli studenti pendolari. Scat e Trenitalia si incontrano al Comune

326

Integrazione modale tra treno e mezzi pubblici locali per gli studenti pendolari in una logica di mobilità sostenibile. E’ stato questo il tema del primo incontro promosso dal sindaco, Giovanni Ruvolo, a Palazzo del Carmine tra i responsabili della Scat, cooperativa del trasporto pubblico locale e Trenitalia, al fine di omogeneizzare gli orari dei treni, da e per Caltanissetta, utilizzati dagli studenti pendolari provenienti soprattutto dal comprensorio e dalla provincia, con quelli degli autobus di linea necessari per raggiungere le diverse scuole.

Alla riunione che ha avuto esito positivo, ne seguiranno altre per definire i dettagli operativi, hanno partecipato oltre al sindaco, Giovanni Ruvolo, Roberta Leonardi e Vincenzo Cantella per la Scat e Anna Tosto e Domenico Morana funzionari di Trenitalia per la regione Sicilia.

“L’incontro – ha detto a margine il sindaco – deriva dalla richiesta della Consulta degli studenti che l’Amministrazione ha rilanciato e fatto propria. Si lavora anche per integrare la tariffazione in modo che, con un biglietto unico, lo studente possa viaggiare in treno e in autobus come in una sola corsa”.

Commenta su Facebook