Insofferenti al controllo perché in possesso di 12 chili di "fumo" e 100 grammi di "coca"

297

Insofferenti al controllo, vengono perquisiti e nella loto auto salta fuori una santabarbara di droga. Dodici chili di Stupefacente arresto Ramzi - Incorvaia x 2 (4)
hascisc e cento grammi di cocaina ben nascosti all’interno dei pannelli degli sportelli dell’autovettura, un’Alfa 146, su cui viaggiavano. Così tre giovani di Scoglitti sono finiti in manette a Niscemi, durante un controllo dei poliziotti del Commissariato guidato da Gabriele Presti.
RAMZI Said classe 1984 ed altri due giovani cugini INCORVAIA Nunzio, classe 1987 ed INCORVAIA Nunzio, classe 1990, tutti di Scoglitti, Vittoria, colti nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ex art. 73 comma 1 D.P.R. 309/1990.
L’hascisc, poi risultata del peso complessivo lordo di Kg. 11,8, era suddivisa in decine di panetti, del peso di gr. 100,00 circa cadauno, mentre la cocaina e custodita in due involucri, per circa 100 grammi di peso complessivi.
Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Gela, a disposizione del Sostituto Elisa Calanducci.
Il valore dello stupefacente sul mercato si aggirerebbe intorno ai 130 mila euro per l’hascisc e 12 mila euro per la cocaina.

INCORVAIA Nunzio classe 1987
INCORVAIA Nunzio classe 1987

INCORVAIA Nunzio classe 1990
INCORVAIA Nunzio classe 1990

RAMZI Said classe 1984
RAMZI Said classe 1984

Commenta su Facebook