Inizia la seconda edizione della Scuola di formazione politica “Mario Arnone”

Dopo la bella esperienza dello scorso anno il Circolo PD Guido Faletra ripropone uno spazio di confronto, discussione e formazione politica aperto a tutte e tutti.

Il nostro scopo è quello di contribuire a costruire una maggiore consapevolezza su quanto accade intorno a noi, dalle grandi questioni che l’Italia e l’Europa sono chiamate ad affrontare ai temi che riguardano più concretamente la vita cittadina.

Ma la nostra ambizione è anche quella di costruire una cultura politica diffusa, improntata ai valori della giustizia sociale ed ambientale, dell’uguaglianza, della libertà, della democrazia e della pace.

Il filo conduttore che attraverserà tutti gli incontri di questa seconda edizione è la questione meridionale, intesa come grande questione nazionale ed europea.

Il nostro Paese non potrà compiere il suo processo di modernizzazione se nel Mezzogiorno non troveranno piena riconoscimento i fondamentali diritti di cittadinanza, e l’Europa non potrà ritrovare la sua funzione nel mondo senza un Sud che ne rafforzi il ruolo nel Mediterraneo.

Ecco perché la questione meridionale deve tornare al centro del dibattito politico.

Ne discuteremo a partire dai prossimi giorni con il primo modulo di lezioni, che tratterà della questione meridionale nel pensiero politico del Novecento.

Il 18 marzo analizzeremo il contributo di Gaetano Salvemini con l’aiuto del prof. Francesco Barbagallo, Ordinario di Storia contemporanea presso la Federico II di Napoli.

Venerdì 8 aprile discuteremo di Antonio Gramsci con il dott. Francesco Giasi, direttore dell’Istituto Gramsci.

Infine, il 15 aprile tratteremo delle idee sul Mezzogiorno di don Luigi Sturzo, con l’aiuto dell’On. Giampaolo D’Andrea.

Insomma, un programma fitto e di grande qualità per un’iniziativa aperta alla partecipazione di chiunque sia interessato.

Per ogni informazione scrivere a pdcircolofaletra@hotmail.it

Carlo Vagginellli

Segretario Circolo PD Guido Faletra

Commenta su Facebook