Ingressi non autorizzati al Comune di Caltanissetta. Il consigliere Aiello: “Servono filtri e un badge per i visitatori”

675

Ingressi non autorizzati al comune di Caltanissetta, interrogazione al Sindaco del consigliere Oscar Aiello. Nei giorni scorsi un cittadino nisseno è riuscito ad entrare indisturbato nella stanza del Sindaco, senza l’autorizzazione o il controllo di chicchessia.

Oscar Aiello“Tale fatto – spiega Aiello – ha provocato indignazione. E’ già capitato diverse volte di vedere in giro per Palazzo del Carmine la presenza di persone non autorizzate, tra le quali anche venditori ambulanti con merce al seguito. Spesso le persone entrano infatti al Comune con la scusa di doversi recare al Protocollo, o all’Ufficio notifiche, e poi invece vanno bighellonando per tutto il Palazzo a fare non si sa cosa. Ciò – conclude Oscar Aiello – potrebbe essere grave e pericoloso, occorre dunque regolamentare l’ingresso a Palazzo del Carmine ed in tutti gli altri Uffici comunali”.

A tal proposito, tramite un’Interrogazione, il Consigliere di Forza Italia ha suggerito all’Amministrazione Comunale di rilasciare ad ogni visitatore, previa consegna di un documento di riconoscimento, un pass/badge da esporre sul petto (così come avviene in altri Uffici pubblici); trasferire gli Uffici protocollo e notifiche a piano terra, in modo tale da evitare o ridurre l’ingresso non giustificato di persone.

Commenta su Facebook