Ingerisce dieci ovuli di eroina e accusa un malore dopo essere stato fermato dai carabinieri. Arrestato pusher di 41 anni

194

I carabinieri del nucleo investigativo di Caltanissetta hanno arrestato venerdì sera un cittadino nigeriano domiciliato a Palermo, I.K., 41enne con precedenti di polizia.

L’uomo è stato controllato in via Borremans a bordo di un taxi con regolare licenza proveniente da Palermo. In un primo momento ha provato a eludere il controllo ma una volta bloccato ha manifestato dolori all’addome ed è stato condotto presso il pronto soccorso dell’Ospedale Sant’Elia. Sottoposto ad accertamenti radiologici sono saltati fuori 116 grammi di eroina suddivisa in 10 ovuli, precedentemente ingeriti. La sostanza è stata sequestrata e l’uomo arrestato e associato presso la casa circondariale di Caltanissetta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nel medesimo contesto è stata richiesta la sospensione dell’attività per il conducente del taxi, ed entrambi i soggetti venivano sanzionati ai sensi della normativa per la prevenzione del contagio da covid-19.

Commenta su Facebook