Informatizzazione degli atti, interrogazione dei “Moderati”. “Il personale abbandonato a se stesso”

1038

Premesso che la nuova normativa impone agli enti pubblici l’utilizzo di strumenti informatici per l’invio e l’archiviazione della documentazione, ad oggi, l’amministrazione comunale, pur avendo ordinato a tutti gli uffici (protocollo, anagrafe, stato civile sportello ect…) di utilizzare esclusivamente le nuove vie informatiche, non ha messo a disposizione degli stessi uffici, i giusti strumenti informatici, e non ha programmato nessun corso di aggiornamento per gli impiegati comunali che dovranno necessariamente cambiare il loro sistema di lavoro.

Ciò ha rallentato tutti i processi di ordinaria amministrazione di competenza degli uffici coinvolti, creando anche notevoli difficoltà per il personale che si sente ormai da due anni a questa parte abbandonato a se stesso.

Ancora una volta i nostri “ dilettanti allo sbaraglio” (Sindaco e Giunta), hanno dimostrato superficialità nell’affrontare questo importante problema; e ancora una volta lo spirito di collaborazione degli impiegati comunali, contribuirà a tamponare momentaneamente il problema.

Auspichiamo che l’amministrazione si “svegli” e metta a disposizione del personale gli strumenti idonei e la necessaria formazione che possa far funzionare la macchina burocratica del nostro comune.

Pertanto abbiamo presentato un’interrogazione consiliare per conoscere le giustificazioni dell’Amministrazione.

Gruppo Consiliare

Moderati per Caltanissetta

Guido Delpopolo

Rita Daniele

Walter Dorato

Commenta su Facebook