Infermiera nissena uccisa ad Avola, fermato l’ex fidanzato della figlia

981

È stato fermato nella notte il presunto omicida della donna uccisa ieri ad Avola, l’infermiera Loredana Lo Piano di 47 anni. Gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato Giuseppe Lanteri, 19enne, ex fidanzato della figlia della vittima.

La donna è stata uccisa alle 7,30 del mattino con almeno tre coltellate inferte con violenza al collo e alla nuca. L’omicidio è avvenuto davanti alla porta di casa della donna. In quel momento in casa c’era proprio la figlia dell’infermiera, che ha dato subito l’allarme ma senza riuscire a salvare la mamma che è morta per le gravi ferite riportate. Il marito invece era già uscito di casa per andare a lavoro.

Commenta su Facebook