Incuria per le strade, a San Luca gettata pure una bombola. Valeria Alaimo chiede al sindaco un incontro

999

Strade dissestate, segnaletica da rifare, sporcizia e incuria. La consigliera comunale Valeria Alaimo chiede un incontro al Sindaco Ruvolo e all’Assessore Falci per affrontare le problematiche legate al quartiere San Luca

“Il quartiere San Luca necessità di molti interventi di manutenzione. Le strade sono totalmente dissestate, potendo causare possibili danni ad automobili e persone; la segnaletica stradale, verticale e orizzontale, è da ripristinare oltre che da fare rispettare. Il quartiere è abbandonato a se stesso e alla sua sporcizia. Oltre l’incuria, frutto dello scarso senso civico dei residenti, la presenza di carte per terra e deiezioni canine. Da segnalare anche che gli operatori di Caltambiente nel quartiere passano per raccogliere i rifiuti, senza però effettuare una pulizia più accurata delle vie”.

Queste, e altre ancora, sono le motivazioni che hanno spinto la consigliera a chiedere un incontro al sindaco e all’assessore alla Viabilità e Vivibilità Amedeo Falci, affinché l’Amministrazione prenda degli impegni concreti per migliorare la vivibilità del quartiere.

bombola-san-luca“Nel fine settimana – continua la Consigliera – mi è stata anche segnalata la presenza di mobili, ma anche di una bombola del gas, dietro i cassonetti collocati nello slargo antistante la chiesa del quartiere. Ho segnalato nella tarda serata di domenica la presenza dei rifiuti, fra cui la bombola, al Comando della Polizia Municipale. Questa mattina la bombola di gas è stata prelevata, ma i cittadini mi hanno confermato che il resto dei rifiuti sono ancora lì”.

“L’impegno, naturalmente, verrà esteso a tutti i quartieri della nostra città – conclude Valeria Alaimo, essendo sotto gli occhi di tutti la trascuratezza in cui questi versano. Occorre un maggiore impegno e rispetto per la nostra città da parte di tutti, Amministrazione ma anche cittadini”.

Commenta su Facebook