Incontro tra il Rotary e il Vescovo Saro Vella per realizzare in Madagascar un ambulatorio medico

666

Riceviamo e pubblichiamo

Alla presenza del Governatore del Distretto 2110 Sicilia e Malta, Valerio Cimino, i presidenti ed i past-presidenti dei Rotary Club di Agrigento, Caltanissetta, Canicattì e Licata hanno incontrato il 18 luglio, a Caltanissetta, il Vescovo missionario  Saro Vella per perfezionare l’avvio del “Progetto Madagascar” che, grazie a  sovvenzioni della Rotary Foundation e del Distretto, consentirà di attrezzare un ambulatorio medico presso la Comunità  missionaria Porta Aperta, Tanampao mission di Ambanja, nel nord del Madagascar.

Il Vescovo Saro Vella

L’ambulatorio sarà attrezzato con ecografo, cardiografo, poltrona odontoiatrica ed altre attrezzature elettromedicali. Il progetto prevede la formazione del personale locale e la realizzazione di un sistema di trasmissione dati ed immagini per la telemedicina e la refertazione a distanza, di ciò si occuperà un’equipe formata da medici dei Club di Agrigento, Caltanissetta, Canicattì e Licata; gli stessi si occuperanno della formazione del personale sanitario dell’ambulatorio e delle visite periodiche per supportare il servizio in loco, aggiornare il personale, provvedere alla manutenzione degli strumenti.

Alla serata hanno partecipato anche altre autorità distrettuali ed i presidenti dei Rotary Club dell’area nissena che si sono detti interessati ad aderire al progetto per l’anno in corso e futuro. Presenti e partecipi anche i giovani del Rotaract e dell’ Interact di Caltanissetta

Durante la serata sono stati raccolti fondi poi donati a S.E. che ha accolto con piacere l’offerta che andrà destinata alla creazione di borse di studio per giovani studenti.

Nato a Canicattì nel 1952, Mons. Rosario Vella, professa i voti religiosi salesiani il 12 settembre 1968; ordinato sacerdote il 27 maggio 1979, parte missionario nel 1981 per il Madagascar ricoprendo incarichi sempre più prestigiosi; direttore e parroco della comunità salesiana di Bemaneviky fino al dicembre 2007, il 7 novembre del 2007 è nominato Vescovo di Ambanja da Papa Benedetto XVI e il 16 dicembre del 2007 riceve la consacrazione episcopale dall’ Arcivescovo di Antananarivo, Odon Marie Arsene Razanakolona. Da pochi giorni è stato nominato da Papa Francesco Vescovo di Moramanga,  la più importante e vasta diocesi del Madagascar.

 

Francesco Daina per conto della Presidente Anna Tiziana Amato Cotogno

 

Commenta su Facebook