"Incontri", la rivista del Rotary club fondata da Michele Lupo, ha spento la decima candelina. Numero speciale.

3312

L'intervento dell'avv. Michele Lupo (2)Voluta 10 anni fa dall’avv. Michele Lupo, allora presidente del Rotary di Caltanissetta, la rivista “Incontri”  ha festeggiato, mercoledì 20 maggio nella sala conferenze del Museo Diocesano, il decimo compleanno.
La rivista, bimestrale,  diretta dalla d.ssa Francesca Fiandaca, nacque per celebrare il 50° anniversario del Rotary a Caltanissetta e conserva, sin dal primo numero, una veste editoriale elegante curata da Salvatore Granata, nome storico della “Lussografica” nata come tipografia il 25 aprile del 1932 e che, nel tempo, è diventata  una pagina della storia di Caltanissetta. Interventi del presidente dr Giuseppe Giannone, del dr Valerio Cimino, dell’avv. Michele Lupo, dello scrittore Sergio Mangiavillano, della responsabile Francesca Fiandaca e dello stesso editore Salvatore Granata.
“La rivista – ha detto la d.ssa Fiandaca – è nata per essere non soltanto e non tanto un raccoglitore di tutte quelle che sono le iniziative del Rotary, quale Club di servizio, ma per dare spazio ad articoli che avessero come centro di ispirazione la nostra città e che ne potessero valorizzare tutti quanti gli aspetti”.
Intervista al presidente del Rotary club dr Giuseppe Giannone

Intervista alla coordinatrice della rivista d.ssa Francesca Fiandaca

“Impossibile riproporre  tutti gli articoli – ha detto il presidente dr Giuseppe Giannone nel suo intervento – e ne abbiamo scelto alcuni più significativi e si è voluto così ricordare  questi dieci anni di attività e ringraziare tutti coloro che hanno lavorato in questa rivista e per ringraziare gli sponsors”.
I saluti ed i ringraziamenti del presidente Giannone hanno, infine, concluso la serata.
 
Nota della Redazione: a tutti coloro che volessero scaricare una o più foto pubblicate nell’articolo e/o nella fotogallery, per farne uso pubblico, ricordiamo l’obbligo di citare la fonte e, quindi, nel caso specifico “Radio cl1″.
Cliccare sulle foto per ingrandirle
 

Commenta su Facebook