Incidenti Ss640, Aiello (FI): "Condivido richiesta PD. Chiudere bretella costa meno a danno nisseni"

814

A seguito dell’ennesimo incidente, questa volta mortale, avvenuto sulla SS640 direzione ss626 interviene il Consigliere di Forza Italia, Oscar Aiello.
“Condivido la richiesta lanciata da colleghi Consiglieri del PD al Sindaco Ruvolo – dice Aiello – in merito alla persistente chiusura della Bretella autostradale. Giusto l’intervento del Partito Democratico, che si allinea alla mia precedente Interrogazione prot.52020 del 18 Settembre 2014”. “In tempi ancora non sospetti – aggiunge il Consigliere Aiello – avevo denunciato i disagi e l’evidente pericolosità del traffico dirottato sulla SS626. Con risposta prot.61863 del 29 Ottobre 2014 l’Amministrazione Comunale di Caltanissetta – continua l’esponente di Forza Italia – mi aveva replicato che i disagi legati all’esecuzione dei lavori di raddoppio della SS640 erano stati alleviati con lo spostamento del traffico sulla SS626, in condizioni di assoluta sicurezza”.
“A distanza di tempo e preso atto dei continui incidenti, anche mortali avvenuti sulla SS626, oggi si può affermare che l’Amministrazione Comunale del Capoluogo nisseno è completamente allo sbando e non sa quel che dice! Con la stessa Interrogazione –ribadisce Oscar Aiello – avevo inoltre chiesto che fine avessero fatto le richieste di opere compensative formulate all’Anas dalla precedente Amministrazione Comunale con nota dell’Assessore Milazzo del 2.12.2013, condivise dal Consiglio Comunale del 14.1.2014, successivamente reiterate al tavolo di concertazione del 20 Marzo 2014”.
“La Giunta Ruvolo mi rispose che il Comune non ha alcuna competenza al riguardo e che i progetti delle opere compensative alla data del 29/10/2014 non erano ancora state consegnate all’Amministrazione. Ed oggi?? Alla luce di tutto ciò e degli incidenti che continuano a verificarsi sulla SS626 – conclude Aiello – sono d’accordo con il PD che urge una soluzione! E’ sicuramente più economico tenere chiusa la bretella autostradale SS640, ma è inaccettabile che qualcuno continui a risparmiare a danno dei nisseni e di chi è costretto ad utilizzare la SS626. Invito dunque il Sindaco a prendere una forte presa di posizione a favore del nostro territorio”.

Commenta su Facebook