Incidente raffineria. Turco (Confindustria), “addolorati e vicini a famiglia”

973

CALTANISSETTA, 1 aprile 2014. “Siamo profondamente addolorati per il tragico incidente avvenuto stamattina nella centrale termoelettrica della raffineria di Gela in cui, a seguito delle gravi ferite riportate, ha perso la vita Antonio Vizzini, dipendente dell’azienda Lorefice e Ponzio. Intendo esprimere a nome dell’intero consiglio direttivo sentite condoglianze alla famiglia Vizzini a cui manifesto vicinanza in un momento così drammatico. E’ una tragedia che colpisce anche l’azienda e l’intero indotto produttivo locale”. Lo dichiara Carmelo Turco, presidente di Confindustria Centro Sicilia.

Commenta su Facebook