Incidente mortale e bretella A-19 chiusa. Il gruppo PD chiede tavolo urgente con Anas

1546
L’ennesimo incidente, stavolta mortale, sul percorso alternativo per raggiungere l’autostrada, a causa della persistente chiusura della Bretella, interessata dai lavori per il raddoppio della carreggiata, impone un’immediata iniziativa da parte della Amministrazione Comunale e del Sindaco in prima persona.
E’ evidente che la situazione di rischio, insieme ai disagi che i cittadini sono costretti ad affrontare quotidianamente, non può lasciare la politica e gli amministratori testimoni passivi e silenti.
Il PD ha già affrontato sia in Consiglio che sui media la problematica in questione ed ha anche prospettato soluzioni alternative alla attuale situazione. Oggi si impone un ulteriore approfondimento, per trovare soluzioni che evitino l’ulteriore sacrificio di vite umane, a causa della pericolosità di un percorso aggravato dalla intensità del traffico che si riversa dalle diverse direttrici per raggiungere l’A 19 (PA-CT).
Chiediamo pertanto al Sindaco di farsi promotore della richiesta di immediata convocazione di un tavolo tecnico congiunto, con la presenza della impresa esecutrice dei lavori di raddoppio, Empedocle 2, insieme all’Anas, per esaminare la possibilità di interventi volti ad assicurare la messa in sicurezza del percorso e/o ulteriori proposte alternative per alleviare i disagi ed i danni economici ai cittadini ed alle imprese.
CL 09/03/2015
IL GRUPPO CONSILIARE DEL PD
Commenta su Facebook