Incendiato magazzino a collaboratore Irsap, Francesco Comparato.

986

Un magazzino di 70 m² a Campobello di Licata sede di una piccola azienda agricola di Francesco Comparato, è stato incendiato da una mano ignota nei giorni scorsi.
In particolare le fiamme hanno distrutto il magazzino che era comunque vuoto, il 3 agosto. Il proprietario è Francesco Comparato, funzionario della Asi di Caltanissetta oggi Irsap, e primo collaboratore del commissario straordinario Alfonso Cicero oggetto di una pesante minaccia nei giorni scorsi.
Il magazzino, infatti, andava in fiamme il 3 agosto, mentre due giorni dopo giorno 5 agosto ignoti lasciarono due bottiglie di benzina con una bomboletta di gas dentro una valigia davanti la porta del commissario Alfonso Cicero. La denuncia alla polizia di Canicattì è stata fatta questa mattina.
Non è chiaro e non è detto che tra i due episodi vi sia una connessione ma come spiega a Radio CL1 lo stesso dottor Comparato è strano l’incendio in quanto spesso ignoti si intrufolano dentro magazzini nelle campagne anche vicine a quella da lui posseduta a Campobello ma mai era accaduto un incendio.

20130813-194915.jpg

Commenta su Facebook