Incendiata la villetta del coordinatore di Forza Italia a Sommatino. La solidarietà di tutto il partito

2466

Incendiata intorno alle 22,00 di ieri sera la villetta in campagna del coordinatore cittadino di Forza Italia a Sommatino, Gianluca Infuso.

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno avvertito Infuso che la sua casa in contrada Olivella stava andando in fiamme. Pesanti i danni: porte, mobili, pareti e porte di tutto il piano terra sono stati incendiati. Il rogo pare di natura dolosa, anche perché la porta d’ingresso è risultata forzata.

“Alla popolazione non chiedo fiaccolate ma di intraprendere una battaglia per la legalità”, ha detto a caldo il coordinatore di Forza Italia Sommatino, da anni voce dell’opposizione.

“Appresa la notizia del vile atto nei confronti dell’ amico e commissario cittadino di Forza Italia a Sommatino esprimiamo solidarietà e vicinanza a lui e alla sua famiglia”. Commenta così la notizia il coordinatore provinciale Michele Mancuso. “I dirigenti e tutti i componenti della segreteria sono vicini al nostro Gianluca. Siamo certi che le forze dell’ordine sapranno dare nomi e cognomi ai responsabili di questo sconsiderato evento”, conclude Mancuso.

Commenta su Facebook