Inaugurato al Mottura un murales contro la violenza di genere. Realizzato dagli studenti con i progetti Pon

Si sono conclusi con l’inaugurazione di un murales contro la violenza sulle donne e una mostra di fotografie i due progetti Pon “Insieme per migliorarci” e “Laboratorio di fotografia” realizzati dall’Istituto d’istruzione superiore “Sebastiano Mottura” di Caltanissetta.

I due progetti, entrambi di 30 ore e svolti al di fuori dell’orario delle lezioni, rientrano nei programmi operativi nazionali e hanno visto la partecipazione di studenti delle classi quinte impegnati nella realizzazione del murales e nelle altre attività in calendario. I ragazzi che hanno frequentato assiduamente i due corsi pomeridiani sono stati coinvolti in uscite didattiche alla riscoperta di aree del centro storico di Caltanissetta per approfondire la conoscenza del tessuto urbano e dei nuovi murales realizzati in città. Le uscite didattiche sono servite anche a mettere in pratica le nozioni teoriche di fotografia acquisite in classe. Tra le visite quella al museo delle Vare e alla nuova area di riqualificazione architettonica presso il quartiere Provvidenza.

Per il laboratorio di fotografia ha lavorato in qualità di esperto il docente Fernando Barbieri mentre per il progetto murales la docente Maria Stella Celestri con la collaborazione delle assistenti all’autonomia e alla comunicazione Carla Maira e Rossana Brancato. Al progetto hanno partecipato attivamente alcuni alunni con disabilità che hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa.

Nell’ultima lezione è stato inaugurato il murales realizzato dagli allievi all’interno della scuola insieme ad una mostra fotografica alla presenza della dirigente scolastica, professoressa Laura Zurli e della dirigente dei servizi amministrativi, dottoressa Gabriella Ristuccia.

Commenta su Facebook