In fiamme cavi elettrici esterni alla scuola media Cordova. Nessun danno all’interno dell’istituto

540

Un corto circuito ha provocato l’incendio dei cavi esterni alla scuola media Filippo Cordova di via Leone XIII a Caltanissetta, nella notte di ieri. Forse provocato da un fulmine o dal vento che potrebbe aver provocato un contatto, il corto circuito è avvenuto all’esterno dell’edificio nella rete di competenza Enel e non ha interessato i locali della scuola dove non si è registrato alcun danno. Sul posto ieri sera si sono recati i Vigili del fuoco e anche la dirigente scolastica Maria Luigia Perricone. Stamane la stessa dirigente è sul posto per un sopralluogo insieme ai tecnici dell’Enel e del Comune di Caltanissetta. L’ufficio tecnico del Comune comunica che l’impianto elettrico della scuola ha funzionato bene. Le protezioni sono scattate evitando danni alla rete interna.

Il contatto tra i cavi ha provocato un effetto pirotecnico lungo il cablaggio esterno sul prospetto del retro dell’edificio. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i residenti che hanno allertato i vigili del fuoco.

“Dentro la scuola non è accaduto niente. Tutto il cavo elettrico esterno risulta danneggiato e stanno operando gli operai dell’Enel”, spiega la dirigente scolastica. Il corto circuito ha danneggiato anche i cavi della linea telefonica e della fibra ottica. Il plesso scolastico era completamente chiuso anche per le attività di segreteria dal 12 marzo scorso.

***aggiornamento***

Il guasto è stato riparato nel pomeriggio di giovedì ed è stata ripristinata la corrente elettrica e la rete telefonica.

Commenta su Facebook