In bilico sul burrone. Salvata dai vigili del fuoco in autostrada

1141

Incidente stradale autonomo intorno alle 13 di oggi sulla A19, nei pressi di Ponte Cinque Archi in direzione Palermo.
Una donna di 50 anni di Canicattì ha perso il controllo della sua Kia Sorento, probabilmente a causa dell’asfalto bagnato, andando a sbattere contro il guardrail e rimanendo in bilico sull’imponente viadotto che sovrasta il fiume .
Attimi di paura per la conducente che non è potuta uscire dall’abitacolo, rimanendo incastrata tra le lamiere. Altri automobilisti in transito che hanno visto schizzare la vettura contro le barriere d’acciaio hanno dato l’allarme ai soccorritori. Da Caltanissetta è partita una squadra dei vigili del fuoco, i quali sono tempestivamente riusciti a tirare fuori la donna dopo aver tagliato la carrozzeria con i motodivaricatori. Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118: i medici e i soccorritori hanno preso la donna che, seppur sotto choc, era vigile ma non aveva riportato gravi traumi a seguito della paurosa carambola che ha rischiato di farla precipitare nel vuoto. In via precauzionale, la canicattinese è stata trasferita all’ospedale “Sant’Elia” per accertamenti. I rilievi sono stati effettuati dalla Polizia Stradale di Caltanissetta.

Commenta su Facebook