Impazza il toto-candidati, Mancuso chiarisce: “Sono e resto all’Ars. Ho un impegno da mantenere”

223

Toto-candidati che impazza in vista delle elezioni nazionali del 4 marco. Il deputato regionale Michele Mancuso chiamato in causa indirettamente da molte indiscrezioni riportate dai giornali, chiarisce definitivamente la sua posizione: “Sono e resto all’Assemblea Regionale Siciliana. Il mio lavoro, il mio impegno quotidiano, sono unicamente diretti alla Sicilia ed alla mia provincia. Sono accanto al Governatore, al Presidente ed in particolar modo alla mia gente”. Mancuso, con rinnovato slancio e sempre crescente convinzione, prosegue nella sua opera: “Devo, con risultati concreti, ricambiare l’affetto della gente che mi ha consentito di ricoprire questo prestigioso ruolo. Le mie sfide sono rappresentate dalle tante emergenze che quotidianamente fronteggio con il mio partito, con la Giunta Musumeci. Dobbiamo rilanciare l’agricoltura, migliorare le infrastrutture, riqualificare la sanità: non mancano le sfide titaniche che affronterò senza timore. La mia unica scelta si chiama Sicilia”.

Commenta su Facebook