Il vento flagella la provincia di Caltanissetta. Decine di chiamate ai vigili del fuoco

516

La provincia di Caltanissetta flagellata dal vento nel fine settimana. Numerose le chiamate giunte alla centrale operativa dei vigili del fuoco di Caltanissetta per alberi spezzati o pali pericolanti a causa dei venti di burrasca.

A Caltanissetta in via Due Fontane i vigili del fuoco sono intervenuti domenica per mettere in sicurezza un palo della rete telefonica. Sempre nel capoluogo in via Luigi Rizzo un albero si è abbattuto sulla strada rendendo necessario l’intervento di una squadra per la rimozione. Un altro albero è finito in strada sulla Ss190 in territorio di Riesi. Quattro infine gli interventi a Gela. In due casi per dei pali pericolanti; una luminaria che rischiava di staccarsi nel lungomare Federico II e un albero in via Wagner. La protezione civile della Regione Sicilia ha comunicato che i venti da burrasca a burrasca forte permarranno fino alla mezzanotte di lunedì.

Foto di repertorio

Commenta su Facebook