Il vaccino protegge. Su 24 ricoverati in provincia, 13 non sono vaccinati e 8 avevano avuto solo la prima dose

392

Su 24 pazienti ricoverati in provincia di Caltanissetta ben 13 risultano non essere vaccinati contro il Covid, 8 sono stati vaccinati soltanto con la prima dose e solo uno ha ricevuto la seconda dose di vaccino ma quattro giorni prima del ricovero.

I dati sono stati raccolti dall’Asp2 di Caltanissetta che ha così deciso di monitorare l’andamento delle ospedalizzazioni anche in relazione all’avvenuta somministrazione dei vaccini. Il quadro che emerge conferma ciò che gli scienziati hanno sempre sostenuto ovvero che il vaccino copre dall’infezione ma soprattutto da malattia e ricovero. Dei 24 ricoverati per covid, tutti in degenza ordinaria, 16 sono all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta e 8 al Vittorio Emanuele di Gela. La maggior parte degli accessi in ospedale tra la fine di giugno e i primi dieci giorni di luglio. Attualmente in provincia di Caltanissetta sono state dichiarate tre zone rosse: Mazzarino, Riesi e Gela. La campagna di vaccinazione prosegue a buon ritmo in provincia e in questa fase tutti i cittadini sopra i 12 anni possono recarsi negli hub e negli ambulatori vaccinali senza prenotazione e ricevere il siero Pfizer o Moderna, indipendentemente dalla fascia d’età.

 

Commenta su Facebook