Il sindaco di Gela Messinese si è dimesso. Durante il consiglio comunale ha avuto un malore

561

Il sindaco di Gela Domenico Messinese si è dimesso. Lo ha comunicato al consiglio comunale, con una pec mentre erano in corso i lavori d’aula durante la quale si discuteva della terza mozione di sfiducia presentata nei suoi confronti in meno di 10 mesi. Le dimissioni potranno essere revocate entro 20 giorni, così come stabilisce la legge. In aula c’è molta tensione sia fra i consiglieri che fra il pubblico presente. Stamane il primo cittadino, ex grillino, dopo aver annunciato le dimissioni della sua giunta, è stato colto da malore e trasferito in ospedale. Il consiglio comunale dopo aver appreso delle dimissioni di Messinese ha chiesto la sospensione dei lavori d’aula per 15 minuti.

Commenta su Facebook