Il saluto del prefetto Cosima Di Stani ai nisseni. “Laboriosi, generosi e dal grande calore umano”

96

Lettera di saluto del prefetto di Caltanissetta Cosima Di Stani, alla cittadinanza nissena.

Nell’accingermi a lasciare l’incarico di Prefetto di Caltanissetta, desidero rivolgere un saluto particolarmente fervido agli Onorevoli Parlamentari, agli Amministratori degli Enti Locali, agli esponenti della Magistratura, delle Forze dell’Ordine, delle Forze Armate, alle Autorità Religiose, ai Dirigenti degli Uffici Pubblici, ai Dirigenti della Azienda Sanitaria Locale, ai Rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali ed Imprenditoriali, delle Associazioni Culturali e di Volontariato, agli Organi di Informazione.

E’ stato un periodo di intenso lavoro, purtroppo tracciato nell’ultimo anno dalla gestione dell’emergenza pandemica ma nel corso del quale ho riscontrato sempre ampia disponibilità, piena e proficua collaborazione, condivisione di intenti nell’individuare quei percorsi che di volta in volta apparivano più producenti per la migliore possibile soluzione dei tanti problemi che si sono posti all’attenzione del mio Ufficio. Sinergia dell’operare insieme, spirito costruttivo, positività del confronto in uno a serenità dell’approccio sono stati i presupposti migliori per affrontare e superare situazioni molto spesso delicate e difficili e per conseguire risultati concreti.

A tutti quanti si sono con me adoperati in tale direzione il mio più vivo ringraziamento per il fattivo contributo ed il sostegno datimi, rendendo così più agevole il mio compito. Un particolare e molto sentito apprezzamento e ringraziamento desidero —altresì — rivolgere alle benemerite Forze dell’Ordine per la preziosa ed insostituibile opera quotidianamente svolta nel contrastare le attività illegali, nel garantire la sicurezza dei cittadini e l’ordinato e proficuo vivere civile: obiettivi primari ed impegni costanti questi della mia azione. Analoghi sentimenti esprimo nei confronti degli appartenenti al Corpo dei Vigili del Fuoco, sempre instancabilmente ed alacremente impegnati nel preservare l’incolumità delle persone e l’integrità dei beni in tutte le situazioni emergenziali, collettive ed individuali. Veramente onorata ed orgogliosa di proseguire la mia esperienza professionale in questa splendida terra di Sicilia, di cui non mi sono mai stancata di ammirare e di godere l’assai ricco ed incomparabile patrimonio artistico, storico, culturale e naturalistico, desidero rivolgere a tutti i cittadini della provincia nissena dei quali ho particolarmente apprezzato laboriosità, generosità, ospitalità e calore umano e soprattutto, grande senso di responsabilità nell’affrontare le dure prove dei vari momenti di lockdown, un affettuoso saluto di commiato, con l’auspicio che la pandemia diventi al più presto solo un triste ricordo. Un saluto particolare a tutti i miei dirigenti e collaboratori che mi hanno quotidianamente coadiuvato e supportato con grande professionalità ma anche e soprattutto con tantissimo affetto.

Cosima Di Stani

Commenta su Facebook