Il responsabile vaccinazioni dell’Asp in audizione in commissione sanità esclude anomalie

Audizione in commissione  consiliare sanità per il responsabile delle vaccinazioni covid dell’Asp2 Benedetto Trobia. A convocarlo è stata la presidente della sesta commissione, Angela Caruso con all’ordine del giorno “Informazioni in merito alle procedure di vaccinazioni Covid19 per la popolazione nissena”. La seduta si è tenuta il 20 gennaio ed è relativa alla vicenda delle presunte anomalie nella procedura e somministrazione dei vaccini anti Covid19 da parte dell’Asp 2 di Caltanissetta su soggetti non aventi diritto. Un caso sollevato dalla consigliera comunale Annalisa Petitto.

“Dall’audizione con il dottore Trobia – spiega la presidente della sesta commissione – si sono acquisiti elementi conoscitivi sullo svolgimento delle procedure e somministrazione delle prestazioni sanitarie vaccinali previste in questa prima fase (Gennaio, Febbraio, Marzo) solo per Medici, Infermieri, Operatori Sociosanitari, degenti nelle RSA ed ultraottantenni, per proseguire successivamente come da programmazione. Il dottor Trobia si è reso disponibile a fornire tutti gli elementi necessari a fugare qualsiasi dubbio in merito”.

“I vaccini – ha detto Trobia alla commissione – sono arrivati il 31 Dicembre presso l’Asp 2 di Caltanissetta e dal 2 Gennaio si è iniziata l’attività di vaccinazione da parte degli Operatori Sanitari, lavorando con turnazioni estese dalle ore 8.00 del mattino fino alle ore 20.00, festivi inclusi, secondo regolari modalità, come previste dal protocollo”.

Il responsabile vaccinazioni ha escluso “in maniera categorica qualsivoglia anomalia procedurale” mettendo a verbale che “le notizie che stanno circolando su alcuni canali social e testate giornalistiche sono frutto di una comunicazione errata e non veritiera” e si è detto disponibile a trasmettere tutti i dati reali in possesso dell’Asp. Trobia ha anche anticipato alla commissione consiliare di avere presentato un esposto in Procura sulla vicenda.

“La Commissione – afferma Caruso – sulla base degli elementi acquisiti, prende atto che sono in corso accertamenti da parte delle autorità competenti con la certezza che al più presto sarà fatta chiarezza sulla problematica sollevata. E’ stato inoltre precisato, dal dottore Trobia che la campagna di vaccinazione continuerà regolarmente, rassicurando così la cittadinanza che l’ASP2 ha acquisito idonea fornitura di vaccini per coprire il fabbisogno dell’intera popolazione”. Nel corso dell’Audizione sono state formulate da parte dei componenti le seguenti richieste: informare in modo capillare e costante la cittadinanza sullo stato di avanzamento della campagna vaccinale, con il chiaro obiettivo di dare speranza alla comunità cittadina; prevedere per le badanti che assistono la popolazione anziana tamponi gratuiti e frequenti; nonché, sensibilizzare la popolazione ad aderire alla campagna vaccinale.

“Si coglie l’occasione – conclude la presidente della commissione Angela Caruso – di ringraziare tutto il personale sanitario per l’abnegazione e la dedizione con cui espletano il loro ruolo al servizio della comunità”.

Commenta su Facebook