Il report del sindaco di Mussomeli dopo la missione in Russia. “Straordinario successo per la promozione del territorio”

1062

Un report delle attività e del riscontro ottenuto nella recente missione istituzionale e commerciale in Russia per la promozione del territorio e dei prodotti dell’eccellenza agroalimentare. A farlo è il sindaco di Mussomeli, Giuseppe Catania, che ha partecipato alla missione in Russia dal 13 al 16 dicembre.

“Uno straordinario successo della missione istituzionale e commerciale realizzata dall’amministrazione comunale di Mussomeli in Russia. La missione è stata interamente finanziata dalla Regione Siciliana e nello specifico dall’Assessorato Regionale alle Attività Produttive diretto dell’Assessore Mimmo Turano. Nel corso delle giornate – spiega Catania – è stato promosso il nostro territorio sul piano turistico, le nostre aziende produttrici di eccellenze agro-alimentare (olio, dolci, confetture, formaggi e salami) ed è stata promossa la campagna d’attrazione di capitali stranieri finalizzati alla riqualificazione del centro storico. In merito alla promozione dei prodotti agro-alimentari vale la pena ricordare che l’embargo attualmente esistente non colpisce alcuni prodotti (olio, erbe aromatiche, dolci, caponate e confetture, vino) mentre su quei prodotti colpiti da embargo è possibile la realizzazione di joint-venture con aziende russe”.

Questo l’intenso e proficuo programma realizzato nelle giornate dal 13 al 16 dicembre 2019 che ha visto impegnata gran parte della giunta comunale di Mussomeli con il prezioso supporto logistico ed organizzativo della GEA Comunicazione e dell’associazione culturale italo-russa “Il mondo culturale” di Irina Zobacheva:

Venerdì 13 dicembre 2019. Dalle ore 10.00 alle ore 16.00 workshop di presentazione del territorio e delle aziende agro-alimentari presso Moscia City nella sede di un importante gruppo distributivo moscovita;

Sabato 14 dicembre 2019. Dalle ore 10.00 alle ore 16.00 workshop di presentazione del territorio e delle aziende agro-alimentari presso Moscia City nella sede di un importante gruppo distributivo moscovita. Dalle 18.00 alle 20.00 Tavola rotonda istituzionale tra la municipalità di Mussomeli e l’istituzione di Mosca. Dalle 21.00 alle 21.30 intervista, presso la piazza Rossa, con il canale televisivo nazionale russo TVC;

Domenica 15 dicembre 2019. Dalle ore 11.00 alle ore 14.00 incontro per la definizione e scrittura dell’Accordo di Collaborazione istituzionale e commerciale tra il Comune di Mussomeli e la Commissione Cultura del Parlamento di Mosca. Dalle 17.00 alle 19.30 intervista negli studi televisivi del canale nazionale russo REN TV (oltre 120 milioni di telespettatori)

Lunedì 16 dicembre 2019. Dalle ore 10.00 alle ore 13.00 protocollo di sottoscrizione dell’Accordo di Collaborazione culturale, scientifico, tecnologico e commerciale tra il Comune di Mussomeli e la Commissione Cultura del Parlamento di Mosca nella sala di rappresentanza del parlamento di Mosca.

“Come si evince dal programma sopra riportato si è trattato dunque di una missione istituzionale molto intensa e realizzata ad altissimi livelli che ha permesso di creare collegamenti e contatti con importanti buyers (responsabili acquisti) dell’Ho.Re.Ca moscovita (hotel , restaurant, catering), con l’Accademia del turismo della Federazione russa, con l’istituto di cultura della federazione russa, con importanti agenzie organizzatrici di eventi della città di Mosca, con canali informativi TV e riviste specializzate utili alla promozione, su larga scala, del nostro territorio”.

“In altri termini – spiega ancora il sindaco Catania – sono state gettare le basi per l’avvio di rapporti commerciali su diversi piani: turistico, agro-alimentare e imprenditoriale, le cui ricadute – siamo certi – porteranno benefici economici ed occupazionali per la comunità mussomelese”.

“Noi, come abbiamo sempre fatto, andiamo avanti con i nostri progetti e le nostre idee, forti della consapevolezza che sono i fatti quelli che contano e per raggiungere degli obiettivi sia necessario lavorare quotidianamente, con metodo, capacità e onestà. Nei primi mesi del nuovo anno riceveremo, a Mussomeli, le delegazioni istituzionali, culturali ed imprenditoriali incontrate per dare forma e operatività all’accordo di collaborazione stipulato”.

Commenta su Facebook