“Il Ragazzo Inquieto – Vanni Rosa, l’antifascista siciliano dei tre mondi”. Mercoledì la presentazione del libro di Nicola Colombo a Caltanissetta

Mercoledì 20 aprile alle ore 18,00 a Palazzo Moncada la presentazione del nuovo libro di Nicola Colombo dal titolo “Il Ragazzo Inquieto – Vanni Rosa, l’antifascista siciliano dei tre mondi”. 

Il romanzo storico edito dall’ANPPIA (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti) ha come protagonista Vanni Rosa, antifascista siciliano, giramondo e perseguitato politico, originario di Pozzallo. Anarchico e con la libertà come valore fondamentale di vita, ha vissuto in America, Africa ed Europa con la Sicilia sempre nel cuore, immaginandola libera dalla Mafia e dal regime fascista. Lottare per i popoli liberi e contro la “mentalità fascista” in tutte le parti del mondo, ha comportato per egli molto spesso il carcere. 

“Vanni Rosa non era soltanto un idealista o uno scapigliato, ma era un pensatore. – ricorda l’autore Nicola Colombo, aggiungendo – Parlava cinque lingue, compreso l’arabo. Aveva rapporti istituzionali importanti, con personaggi di spicco della politica italiana e internazionale, come: Pietro Nenni, Randolfo Pacciardi, Palmiro Togliatti e Alcide De Gasperi. Questi ed altri rapporti fanno di Vanni Rosa un uomo al centro della Resistenza durante la guerra.” La questione irrisolta sulla sua vita rimane quella riguardante gli anni dopo il 1981, quando egli si trova in America Latina e dove si perdono completamente le sue tracce. 

L’evento organizzato dalla sezione cittadina “Gino Cortese” dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia con il patrocinio del Comune di Caltanissetta, sarà moderato dalla professoressa Fabiola Cammarata con gli interventi musicali del DUO strania. 

Commenta su Facebook