Il prof. Corrado Tamburino, opinion leader mondiale, a Villa Barile con esperti specialisti in tutte le branche attorno al problema “Cuore”

Si chiama sempre “Viaggio nella Galassia del cuore”, ormai alla terza edizione, ma non si è parlato soltanto di cuore e tra Cardiologi ma anche di tutte le più importanti patologie che, delle cardiopatie, possono essere causa o effetto.

A dare il “la” all’importante convegno, svoltosi venerdì 28 e sabato 29 giugno a Villa Barile, il padrone di casa e organizzatore dr Luigi Scarnato che si è avvalso come sempre della Zerotre Eventi di Ivo Turco e Michele Ferraro.

Intervista al dr Luigi Scarnato organizzatore del Convegno (le peculiarità del Convegno)

Il prof. Corrado Tamburino

Dopo il benvenuto ai  presenti Luigi Scarnato ha presentato il prof. Corrado Tamburino, opinion leader mondiale nell’emodinamica interventistica,  primo in Italia ad avere effettuato la sostituzione di una valvola mitralica con una tecnica innovativa di cui il lettore potrà avere contezza nell’intervista che segue.

Intervista al prof. Corrado Tamburino (l’emodinamista interventista)

L’emodinamica,  o cardiologia interventistica,  di cui ha parlato il prof. Tamburino, ha salvato moltissime vite umane e tante ancora ne salverà, perché è in grado di raggiungere il cuore per via percutanea e impiantare, per esempio, una protesi valvolare in sostituzione di quella non funzionante, senza ricorrere alla chirurgia tradizionale. Questo, ovviamente,  riduce i tempi di recupero e quindi di degenza in ospedale. Alla interessante dissertazione ha fatto seguito la trattazione di un argomento affrontato da un cardiochirurgo di fama internazionale, il dr Leonardo Patanè che ha intrattenuto sul tema “Il cardiochirurgo”.

Intervista al dr Calogero Cordaro Direttore ff Reparto Urologia Ospedale S. Elia di Caltanissetta (il sangue nelle urine è un sintomo da attenzionare)

Tantissimi i temi trattati dai tanti specialisti intervenuti che, ognuno per quanto di propria

Il prof. Corrado Tamburino e il dr Leonardo Patanè

competenza, ha sollevato i problemi relativi alle patologie tipiche della propria specializzazione.

Solo per citare le problematiche più note al grosso pubblico, diciamo che si è parlato di farmaci bioequivalenti in sostituzione di quelli, originali; di fibrillazione atriale e di patologie cardiache in cui  è obbligatorio l’uso di anticoagulanti;di ematuria ( presenza di sangue nelle urine) che può essere sintomo di patologie da attenzionare

Lo Psichiatra Fabio Di Pietra

particolarmente; di chirurgia dentaria; di chirurgia generale in soggetti sotto trattamento con anticoagulanti; di patologie vestibolari (riguardanti il sistema uditivo, ndr); di encefalopatie a tutte le età; dei limiti nella guida e nel lavoro. Si è parlato anche di sanguinamento dell’occhio e del rapporto tra cardiopatie e psiche.

 

Intervista al dr Michele Vecchio Direttore del Reparto di Neurologia dell’Ospedale S.Elia di Caltanissetta (Encefalopatie a tutte le eta?)

Il dr Michele Maria Vecchio

In queste note abbiamo scelto di inserire numerose interviste affinchè il lettore possa ascoltare dalla viva voce di numerosi specialisti, i diversi punti di osservazione dello stesso problema, costituito dalla salute del paziente.

 

 

Intervista allo Psichiatra  Fabio Di Pietra (Cosa lega Cardiologia e Psichiatria)

Intervista all’Oculista Erminio Amato (Quando il sanguinamento interessa l’occhio)

Intervista al medico legale Renato Arnao (Limiti del cuore nella guida e nel lavoro)

Intervista al cardiologo Marco Di Franco (rapporto tra cardiologo e medico di famiglia)

A fare da piacevole intermezzo musicale  tra le due giornate di lavori, i brani suonati da Luigi Scarnato e Giuseppe Rivituso, entrambi sassofonisti. Ha completato la serata, il buffet offerto dall’organizzatore e l’osservazione del Cielo e delle sue meraviglie mediante telescopi messi a disposizione dagli esperti astrofili  dell’Associazione Orsa Minore di Caltanissetta che volentieri hanno dato esaurienti spiegazioni ai curiosissimi convenuti.

Salute, scambio di esperienze e intrattenimento hanno costituito  un apprezzatissimo cocktail in una ancor più apprezzata location.

Cliccare sulle miniature per ingrandire e scaricare le foto

Commenta su Facebook