Il Polo Civico smentisce il consigliere Licata: "sua posizione personale non altera piena fiducia a giunta Ruvolo"

1079

“Facciamo seguito alle dichiarazioni rese dal Consigliere del Patto Etico Responsabile, Salvatote Licata, durante la trasmissione radiofonica “Tony Accesi”, andata in onda sulle frequenze dell’emittente Radio CL 1 nella mattinata di domenica 17 maggio e ripresa dagli altri organi di stampa locali, per rappresentare con forza che quanto affermato dal suddetto consigliere, come era ovvio ad orecchie attente ed obiettive, non corrisponde agli intendimenti politici del Polo Civico, né nei contenuti né tanto meno nelle forme”. Con queste parole il coordinamento del Polo Civico (ICS e PER) interviene per chiarire le posizioni politiche in campo.
“La posizione del consigliere Licata, espressa a carattere personale ed a nome dell’altro consigliere Linda Talluto e di non meglio precisati altri consiglieri di maggioranza, non altera in alcun modo la nostra fiducia sull’operato della Giunta, che è piena a partire dalla consapevolezza delle difficoltà di svariata natura che essa incontra nello svolgere le proprie attività ogni giorno. In quanto ai presunti ordini di scuderia affermiamo con altrettanta veemenza che il dibattito politico all’interno del nostro movimento non solo è sempre garantito ma è permanentemente vivo nelle sue accezioni più pure e genuine e mai nessun organismo ha esercitato funzioni coercitive o di controllo mediatico sui nostri rappresentanti istituzionali, come ben sa il Consigliere Licata”.
“I contenuti di quanto affermato in trasmissione e i toni utilizzati – prosegue la nota – saranno
oggetto di dibattito interno al Movimento nei prossimi giorni, con il coinvolgimento, come da statuto, dell’organismo di garanzia rappresentato dall’assemblea di tutti i sottoscrittori del Patto Etico Responsabile, con il chiaro intento di definire le posizioni espresse anche alla luce del pieno appoggio contestualmente pervenuto dalle altre componenti politiche dell’Alleanza per la Città”, conclude il coordinamento del Polo Civico (I.C.S. – P.E.R. )

Commenta su Facebook