Il Polo Civico, "nessun accordo con il PD. Intesa sia su lavoro, famiglie, partecipazione"

353

“Apprendiamo dai mass media, che riportano stralci di comunicati stampa di componenti appartenenti al Centro Sinistra, della volontà, presa a maggioranza, da parte del PD di appoggiare il candidato sindaco del Polo Civico, Giovanni Ruvolo. Intendiamo affermare che non esiste nessun accordo tra Polo Civico e PD, sia esso di natura politica che elettorale”. Lo afferma in una nota il coordinamento del Polo Civico.

“Il Polo Civico, di fronte alla grave situazione in cui versa la nostra Città ha sempre lanciato appelli alla unità delle forze politiche per garantire un’ Amministrazione che per i prossimi 5 anni governi la città risolvendo gli annosi problemi tuttora irrisolti. Più volte abbiamo ribadito, confermando lo scopo del Forum Cittadino, che il Polo Civico è disponibile al confronto sulla base di tre punti principali: individuazione delle priorità di intervento sul territorio (lavoro, sostegno alle famiglie, snellimento della burocrazia, ecc..), imprescindibile sistema politico-amministrativo fondato sulla democrazia partecipativa, individuazione di una nuova classe di amministratori che rappresenti la discontinuità e la chiara volontà di realizzare il Bene Comune”.

“Tale confronto – conclude la nota del Polo Civico – resta aperto a tutte la forze politiche e, per la natura civica del Movimento, soprattutto alle altre liste civiche, purché si accettino i tre punti citati come presupposto necessario di una alleanza che deve essere soprattutto politico-amministrativa, prima che elettorale”.

 

Commenta su Facebook